Traiettorie Liquide

Seconda Traiettoria - Flora e fauna marina

HOME / TRAIETTORIE / SECONDA TRAIETTORIA

L’inquinamento degli oceani dovuto alla plastica sta mettendo in pericolo la vita della fauna e della flora marina.

Nel 2018 Federica si è nuovamente immersa in acqua per documentare, tramite i suggestivi scatti di Giuseppe La Spada, come l’inquinamento stia mettendo in serio pericolo la vita di flora e fauna marina e di conseguenza anche quella di tutti noi.

L’inquinamento dei mari e degli oceani è una delle emergenze globali più urgenti da affrontare. I tipi di inquinamento marino sono svariati, ma i rifiuti di plastica stanno provocando i danni più evidenti: riversata in acqua in enormi quantità, la plastica è un materiale che si degrada in centinaia di anni e rappresenta una vera e propria minaccia per l’ecosistema marino. Quando la plastica si frammenta, il pericolo diventa anche più insidioso: non essendo infatti biodegradabili, le microplastiche entrano a far parte del ciclo vitale di numerosi organismi marini, dai plancton fino ai grossi predatori, diventando un ingrediente comune di tutta la catena alimentare.

Oltre ai danni sulla fauna marina, la quantità di rifiuti di plastica negli oceani è una delle emergenze ambientali più gravi, al punto che si sono formate delle vere e proprie isole di rifiuti plastici (le cosiddette Plastic island o il Great Garbage Patch). In tutto il mondo ne esistono cinque: due nel Pacifico, due nell’Atlantico e una nell’Oceano Indiano; enormi piattaforme di rifiuti inquinanti che galleggiano tra le onde coprendo un’area più estesa di quella di Stati Uniti e India.

0
l’anno in cui nei mari ci sarà più plastica che pesci
0 mln
gli animali vittime della plastica nei mari ogni anno
0 %
plastica prodotta annualmente che finisce in mare

Il dietro le quinte della Traiettoria 2

“Come avvenuto la scorsa estate a Lipari, mi sono messa volentieri a disposizione del progetto anche quest’anno per immergermi in acqua con la mia tenuta da competizione per raccontarvi, tramite le foto di Giuseppe, la terribile sensazione di essere circondata e soffocata dalla plastica con enormi difficoltà di movimento. Purtroppo questo è quello che stanno vivendo i pesci, le tartarughe e gli abitanti dei nostri mari… Dobbiamo impegnarci TUTTI per fermare questa terribile catastrofe.”

FEDERICA BRIGNONE

Scopri le altre traiettorie

Prima Traiettoria

Tutte le vie dell’acqua portano al mare dove confluisce e si riversa tutto ciò che l’acqua ha raccolto e trasportato lungo il suo tragitto.

Terza Traiettoria

Il lago è un ecosistema a rallentatore, la via lenta dell’acqua dove inquinamento e i rifiuti si accumulano compromettendo l’intero ecosistema.

Quarta Traiettoria

Lo scioglimento dei ghiacciai comporta l’innalzamento del livello del mare e la drammatica riduzione delle riserve d’acqua sulle quali si basa la vita degli ecosistemi.

Quinta Traiettoria

Il Pianeta Terra si trova in condizioni pessime a causa di un’atmosfera disastrata. L’unica soluzione per la salvezza è la decarbonizzazione.

Scopri le altre traiettorie

Prima Traiettoria

Tutte le vie dell’acqua portano al mare dove confluisce e si riversa tutto ciò che l’acqua ha raccolto e trasportato lungo il suo tragitto.

Terza Traiettoria

Il lago è un ecosistema a rallentatore, la via lenta dell’acqua dove inquinamento e i rifiuti si accumulano compromettendo l’intero ecosistema.

Quarta Traiettoria

Lo scioglimento dei ghiacciai comporta l’innalzamento del livello del mare e la drammatica riduzione delle riserve d’acqua sulle quali si basa la vita degli ecosistemi.

Quinta Traiettoria

Il Pianeta Terra si trova in condizioni pessime a causa di un’atmosfera disastrata. L’unica soluzione per la salvezza è la decarbonizzazione.
Invito a mostra Traiettorie Liquide 2022